“Programma il Futuro”, ovvero sperimentare il coding nelle scuole italiane

Conferenza, Eventi, Kids, Tecnologia 0 82

logo-programma-il-futuroProgramma il Futuro è un’iniziativa del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca in collaborazione con il Consorzio Interunivesitario Nazionale per l’Informatica.

Partendo da un’esperienza di successo avviata negli USA che ha visto nel 2013 la partecipazione di circa 40 milioni di studenti e insegnanti di tutto il mondo, l’Italia sarà uno dei primi Paesi al mondo a sperimentare l’introduzione strutturale nelle scuole dei concetti di base dell’informatica attraverso la programmazione (coding ), usando strumenti di facile utilizzo e che non richiedono un’abilità avanzata nell’uso del computer.

Il progetto si pone l’obiettivo, alla fine dell’anno scolastico 2016/2017, di coinvolgere il 40% delle scuole primarie, e completare il percorso base “L’ora del codice” in almeno il 25% delle classi delle scuole primarie.

Cos’è “L’ora del codice”?

code-org-logoL’Ora del Codice, in inglese The Hour of Code (code.org), è un’iniziativa nata negli Stati Uniti nel 2013 per far sì che ogni studente, in ogni scuola del mondo, svolga almeno un’ora di programmazione.

L’obiettivo non è quello quello di far diventare tutti dei programmatori informatici, ma di diffondere conoscenze scientifiche di base per la comprensione della società moderna. Capire i principi alla base del funzionamento dei sistemi e della tecnologia informatica è altrettanto importante del capire come funzionano l’elettricità o la cellula.

Gli studenti di tutte le età possono scegliere da una varietà di esercitazioni autoguidate, dalla prima elementare in su. Le esercitazioni possono essere visualizzate da qualsiasi browser moderno, tablet, smartphone o anche senza calcolatore. Le esercitazioni di Code.org comprendono Angry Birds, Plants Vs. Zombies e lezioni video da parte di Mark Zuckerberg e Bill Gates.

TIM_logoA questa iniziativa aderiscono diversi partner, tra i quali TIM (come “fondatore mecenate”). Ciò si traduce anche nel supporto didattico offerto a docenti e alunni da parte di persone dell’organizzazione di TIM, chiamati “TIM Ambassador”.

logo-tim-ambassadorI “TIM Ambassador” saranno in campo per l’Ora del Codice,  che vuole essere un’introduzione coinvolgente al mondo del coding e del pensiero computazionale, che stimoli la curiosità di ragazzi e insegnanti nei confronti di questo tipo di approccio e ne incoraggi l’utilizzo in diversi campi del sapere e come strumento di problem solving nella vita di tutti i giorni.

 

Per saperne di più:

 

Sui Social:

#programmailfuturo #tim4coding

facebook.com/programmailfuturo

“Programma il Futuro” su Google+

“Programma il Futuro” su Youtube

About the author / 

Salvatore Di Loro

Related Posts

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Instagram

Flickr